Quale futuro per i servizi di trasporto pubblico locale?

bus

Ieri 8 aprile 2013, il Consigliere 5 Stelle Gianluigi Placella ha presentato un’interrogazione chiedendo conto della strategia per il trasporto pubblico locale. “La situazione è difficile e ci vuole chiarezza” ha dichiarato Placella “Gli affidamenti scadranno il 31 dicembre 2013 e abbiamo solo 9 mesi per realizzare le complesse procedure per il nuovo affidamento”. Il…

IL PREZZO DEL RISPETTO DEL PATTO DI STABILITA’

È del 29 marzo la notizia che il Comune di Venezia avrebbe rispettato il patto di stabilità. Grazie a un artificio contabile del Governo, che consente di considerare come incassato un trasferimento di legge speciale ancora non arrivato. E grazie ad alcune piroette di fine anno dell’amministrazione comunale. Concentriamoci su queste ultime. La svendita della…

Lettera a Beppe

images

Caro Beppe, ti scrivo da Venezia. Ti scrivo una lettera aperta, trasparente, ispirato solo da me stesso ed in piena libertà. Tu non mi conosci ma io ti seguo dal 2006 e dal 2009 faccio parte del meetup di Venezia dove adesso mi trovo a sostituire come consigliere comunale il nostro mitico Gava, fondatore del…

Servizi pubblici e profitti privati: lo strano caso di ALILAGUNA

Il 19 marzo 2013 il Movimento 5 Stelle Venezia ha contestato l’incompatibilità del Consigliere Comunale Luigi Giordani. Questi non può e non poteva esercitare le funzioni di Consigliere Comunale ed essere contemporaneamente consigliere di amministrazione di Alilaguna, società che gestisce servizi pubblici nell’interesse del Comune.   . Questo cumulo di incarichi è espressamente vietato dall’articolo…

Libero accesso ai natanti nel canale Osellino

IMG_0006

In data 13 marzo 2013 si è svolto il Consiglio della Municipalità di Mestre-Carpenedo avente ad oggetto come primo punto dell’OdG il “parere sulla proposta di deliberazione del Comune di Venezia relativa alla Riqualificazione del basso corso del fiume Marzenego-Osellino per la riduzione ed il controllo dei nutrienti sversati in laguna di Venezia con contestuale apposizione del vincolo preordinato all’esproprio”…

IL VAPORETTO DELL’ARTE AFFIDATO “CAUSA EMERGENZA” AD ACTV

Da qualche mese in Canal Grande c’è un nuovo protagonista. È giallo e rosso, grande e passa circa ogni mezz’ora. Offre l’esperienza di un tour esclusivo nel cuore di Venezia lungo la sua principale via d’acqua, dicono i promotori. È sempre vuoto, pensano invece i veneziani quando lo incrociano. Si tratta del Vaporetto dell’Arte, ultima…

“10 METRI” TRA EDIFICI: UNA BRUTTA PAGINA PER L’URBANISTICA IN ITALIA (E A MESTRE)

Può mai immaginare un comune cittadino, in buona fede, che la propria amministrazione comunale gli rilasci una concessione edilizia “fuorilegge” e che a causa di quest’ultima egli potrebbe pagare al proprio vicino di casa un bel po’ di soldi per risarcimento danni? Ovviamente una persona normale, che di mestiere non faccia il geometra o l’architetto,…

IL PATTO DI STABILITÀ INTERNO: LE COLPE DEL COMUNE E LE RESPONSABILITA’ DELLO STATO

Il Patto di Stabilità Interno nasce nel 1999, con l’obiettivo di garantire il contributo di regioni ed enti locali al rispetto degli obiettivi stabiliti a livello europeo dal Patto di Stabilità e Crescita (Trattato di Maastricht). Ogni anno lo Stato definisce degli obiettivi vincolanti per gli enti territoriali, compresi i comuni, in termini di saldo…