Economia

Fontego ed Ex Pilsen: operazioni simili ma a Benetton il Comune fa lo sconto

Rendering tratto dal progetto di recupero dell'ex Pilsen

Il Commissario Prefettizio di Venezia ha terminato, con una delibera votata lo scorso luglio, l’iter amministrativo relativo al “Piano di recupero dell’ex Pilsen” in bacino Orseolo. L’operazione è consistita, essenzialmente, nella trasformazione dei quasi 3.500 mq dell’edificio da “direzionale” a “commerciale” (da uffici a grandi magazzini, insomma), senza tuttavia procedere ad una vera e propria…

Il M5S in delegazione da Zappalorto per parlare di referendum

Referendum Yes No

Il Movimento 5 Stelle del Comune di Venezia si è recato lunedì dal Commissario Prefettizio, analogamente alle altre forze politiche, per un parere sul tema del prossimo referendum sull’autonomia di Mestre e Venezia. Non disponendo di figure come “segretari comunali” o simili, gli attivisti hanno deciso di far partecipare i due candidati alle “Comunarie 2015”,…

Ezio Mauro “illumina” il Festival della Politica: le otto domande impossibili per Cacciari…

Ezio Mauro, Direttore di Repubblica, e Massimo Cacciari, filosofo/politologo/ecc. ecc.

Gentile Ezio Mauro, Le scriviamo nella speranza di poter porre, per il suo tramite, poche semplice domande al Professor Cacciari, durante il vostro incontro pubblico di domani sera a Mestre. Noi saremo lì ad ascoltare ma, essendo dei cittadini politicamente “schierati”, non vorremmo certo essere tacciati di voler “disturbare” pretestuosamente, con i nostri quesiti, lo…

Criminalità e degrado in città, il M5S fa proposte e domande ad Alfano

Come riescono a comunicare se le frequenze sono tutte differenti?

Lo sport preferito in quest’anomala estate veneziana non è stato certo il calcio, specie dopo i deludenti risultati della nazionale, bensì la ricerca dell’episodio più eclatante, scandaloso e oltraggioso per la città e i suoi abitanti. Al Presidente Napolitano e ministri vari, in gita al Lido per la Mostra del Cinema, hanno nascosto la cruda…

Il Casinò di Venezia “maglia nera” delle partecipate? Una mistificazione!

Che non sia il caso di comprare, a Ca' Noghera, qualche libro che spieghi come si devono comportare i bravi amministratori ed i bravi soci di una S.p.A.?

ll recente infortunio occorso alle società del Casinò di Venezia, che si sono viste apostrofare recentemente come “maglia nera” delle partecipate italiane non è casuale: è l’ennesima riprova dell’incapacità, di chi ha governato il Comune per vent’anni di programmare, gestire e riportare a bilancio i risultati. Per scelta dell’amministrazione il Casinò è stato infatti gestito…