Ambiente

Territorio – Energia – Rifiuti

Un piano per limitare l’inquinamento delle navi

Qualcosa si sta muovendo…Duri Banchi! dal gazzettino di  domenica 11 Gennaio 2009 http://carta.ilgazzettino.it/MostraOggetto.php?TokenOggetto=257941&Data=20090111&CodSigla=VE Uno studio del Comune sulle soluzioni Un piano per limitare l’inquinamento delle navi Il problema è destinato a crescere (r. br.) Ha fatto una panoramica sulle soluzioni adottate dagli altri porti, che sono tante. Ma ha anche promosso un tavolo comune con…

Difendiamo i nostri piccoli!

europa-pollution

Ho acquistato la settimana scorsa l’”Espresso” (quello con lo speciale sulla diossina). Durante il pregevole incontro organizzato sabato 13/12 scorso dal Comune di Venezia sulle malattie degenerative (si vedano i riferimenti sotto, sono scaricabili gli atti / i quaderni dell’evento), Valerio Gennaro (Istituto Tumori di Genova) mi aveva già anticipato questo dato terribile dell’incremento del 2% annuo delle patologie neoplastiche nei bambini. Tuttavia,…

Dalla Tangenziale ad una strada per Mestre

AUTOTRASPORTO:DISAGI IN VENETO, MESTRE BLOCCATA E CODA 16 KM

Caro Concittadino, la nostra città ha subito in questi anni gravi danni a causa della presenza della “Tangenziale di Mestre” e della congestione di traffico che su di essa si è prodotta. Danni ambientali, esistenziali e sanitari dovuti all’inquinamento, al rumore, alla paralisi di tutto il traffico urbano. Lungamente abbiamo atteso sotto l’incombere di un’emergenza…

Raccolta differenziata? Venezia abbassa la media

classifica_raccolta_differenziata_2007_ve

Il Comune di Venezia è penultimo per percentuale di raccolta differenziata tra tutti i comuni della Provincia di Venezia, ottima posizione! E’ solamente a causa dei turisti? Oppure è effettivamente impossibile fare altrimenti? Come si può spingere la differenziazione se si ha un solo bidone (verde) dove inserire Vetro-Plastica-Lattine, se si raddoppiano le tonnellate di cdr (combustibile derivato da rifiuti) dell’inceneritore di Fusina e se, anzichè promuovere…

Difendiamo il latte crudo!

Negli ultimi mesi\anni si stanno sempre più diffondendo i distributori automatici di LATTE FRESCO CRUDO (di giornata). I prezzi sono competitivi (di solito attorno ad 1 euro al litro), le aziende produttrici sono quelle del territorio circostante (meno inquinamento e più lavoro), il prodotto è di qualità uguale o superiore e si applica il riutilizzo…