PEC puntuali ma ignorate dagli uffici: incapacità o malafede?

Un tempo si diceva “fa fede il timbro postale”.
Quest’espressione, un po’ fuori moda oggi, sta ad indicare appunto che, nell’invio di posta ordinaria o, soprattutto, di raccomandate si guarda la data del timbro apposta dall’ufficio postale al momento della partenza e non quella invece di arrivo al mittente.
Ciò è importantissimo, soprattutto, quando si deve controllare se sia stata rispettata o meno una scadenza precisa come, ad esempio, quella fissata per partecipare a bandi e concorsi pubblici.

Oggi, lo stesso discorso vale per la PEC, la “posta elettronica certificata”, col vantaggio che, di solito nel giro di poche ore, arriva anche la “ricevuta di avvenuta consegna”. Incredibilmente, questo concetto basilare era sconosciuto ad alcuni uffici comunali.
Alcune osservazioni, infatti, scritte da privati, nell’iter di approvazione di una delibera di urbanistica, sono state considerate tardive dall’Amministrazione e quindi ignorate.
Ciò, ovviamente, con danno per i presentatori e possibili cause legali future…

Fortunatamente, per i cittadini, il capogruppo M5S, Davide Scano, si è accorto come sia stata considerata, in realtà, la data del protocollo, anziché quella effettiva di spedizione della PEC: «l’ufficio protocollo è indietro col lavoro, grazie alla riorganizzazione fucsia, e quindi tra l’invio delle osservazioni e il protocollo vi sono fino a 12-13 giorni che però non debbono gravare sui cittadini e le imprese».
Risultato? L’assessore Boraso ha ritirato la delibera, giovedì scorso, dall’ordine del giorno del consiglio comunale affinché sia riesaminata.

«Resta il dubbio che, trattandosi d’un errore così macroscopico, non si tratti di una casualità ma di una volontà ben precisa di ignorare alcune osservazioni ritenute “scomode”, tra cui quella di SAVE S.p.A.
Quest’ultima è stata preparata da un noto avvocato amministrativista e, di fatto, demolisce la delibera proposta. Insomma, SAVE, per i suoi interessi economici, è al nostro fianco per tutelare le aree agricole e boschive situate lungo le strade statali che, invece, il Comune sciaguratamente vorrebbe riempire di parcheggi».

Gruppo consiliare Movimento 5 Stelle
Comune di Venezia

  14 comments for “PEC puntuali ma ignorate dagli uffici: incapacità o malafede?

  1. 23 Dicembre 2020 at 21:40

    I pay a quick visit day-to-day some web pages and websites to read posts, except this webpage provides feature based writing.|

  2. 24 Dicembre 2020 at 20:03

    Great post.|

  3. 25 Dicembre 2020 at 11:35

    If you desire to get a great deal from this piece of writing then you have to apply these techniques to your won web site.|

  4. 26 Dicembre 2020 at 01:45

    If some one desires expert view regarding blogging after that i recommend him/her to pay a visit this website, Keep up the fastidious job.|

  5. 6 Gennaio 2021 at 09:34

    Asking questions are really good thing if you are not understanding something fully, however this paragraph provides nice understanding even.|

  6. 15 Gennaio 2021 at 18:16

    Hello to every body, it’s my first pay a quick visit of this web site; this web site consists of remarkable and truly fine information in support of visitors.|

  7. 29 Gennaio 2021 at 09:21

    This is really interesting, You are a very skilled blogger.
    I have joined your rss feed and look forward to seeking more of your magnificent post.
    Also, I have shared your site in my social networks!

  8. 29 Gennaio 2021 at 13:22

    For hottest news you have to pay a visit web and on the web I found this website as a
    finest web page for newest updates.

  9. 30 Gennaio 2021 at 08:17

    Write more, thats all I have to say. Literally, it seems as though you relied on the video to make your point.
    You clearly know what youre talking about, why waste your intelligence on just posting videos
    to your weblog when you could be giving us something enlightening to read?

  10. 3 Febbraio 2021 at 02:16

    I’m impressed, I must say. Rarely do I come across a blog that’s equally educative and
    interesting, and let me tell you, you have hit the nail on the head.
    The issue is something too few people are speaking intelligently about.
    I’m very happy I stumbled across this in my hunt for something
    regarding this.

  11. 3 Febbraio 2021 at 02:55

    Great goods from you, man. I’ve bear in mind your stuff prior to and you are simply extremely great.

    I actually like what you’ve acquired right here, really like
    what you’re saying and the best way during which you
    assert it. You are making it enjoyable and you still care for to
    stay it smart. I can not wait to learn much more from you.
    This is really a great website.

  12. 3 Febbraio 2021 at 08:34

    Hi there! This is my 1st comment here so I just wanted to give a quick shout out and say
    I truly enjoy reading your articles. Can you suggest any other blogs/websites/forums that deal with the
    same subjects? Thank you!

  13. 8 Febbraio 2021 at 12:46

    tinder date , how to use tinder
    [url=”http://tinderdatingsiteus.com/?”]tinder login[/url]

  14. 12 Febbraio 2021 at 06:02

    of course like your web-site however you have to take a
    look at the spelling on quite a few of your posts. A number of them are rife with spelling problems and I find
    it very troublesome to tell the reality then again I’ll surely
    come back again.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *