Uscita di sicurezza del Municipio? Il Sindaco ci parcheggia davanti

L’arroganza è una brutta bestia, specie se è predominante nel carattere di una persona.
Se poi si tratta di un amministratore pubblico è una tragedia.
A Venezia, dipendenti comunali, giornalisti e consiglieri d’opposizione (ma non solo) hanno provato già, in più occasioni, i modi “diversamente gentili” del Sindaco Brugnaro.
Ora anche tutti i mestrini, che si troveranno a passeggiare in via San Girolamo, potranno averne una prova concreta.

Ecco lo stallo riservato: le strisce gialle, peraltro, dovrebbero essere continue…

Dietro il Municipio di Mestre infatti è stata disegnata, da poche settimane, un’area di sosta riservata che, oltre a violare il Codice della Strada, è esattamente davanti a uno degli ingressi del palazzo ed anche davanti al cancello di sicurezza della scala antincendio dello stesso edificio, ostruendo ovviamente entrambi.
Sembra uno scherzo, lo sappiamo, ma è tutto vero!
Purtroppo.

I nostri portavoce M5S, insieme ai consiglieri del Gruppo Misto, hanno così deciso di contestare il fatto presentando un’interpellanza urgente all’assessore alla Mobilità, girata poi via PEC, per competenza, allo SPISAL ed al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco.

Questo “quadro” è appeso alla parete del Municipio ma nessuno dell’Amministrazione pare l’abbia letto

Il primo firmatario dell’interpellanza, Davide Scano, ha dichiarato: «si mette in serio pericolo la sicurezza dei lavoratori e di tutte le persone che, in caso di emergenza, potrebbero trovare un ostacolo nell’uscire rapidamente dall’edificio.
E vi sono norme ben precise, all’interno del D.Lgs. n. 81/2008, che sanzionano, anche penalmente, tali comportamenti di dirigenti e datore di lavoro (cioè il Sindaco).
Attendo fiducioso l’intervento dei funzionari dello SPISAL, prima che succeda un incidente.

Mi chiedo poi perché mai il Sindaco non possa parcheggiare, come tutti i mortali, a Parco Ponci, cioè solo cento metri più in là».

 

P.S. consiglieri ed assessori comunali dispongono di un pass che permette loro di entrare nelle ZTL e di parcheggiare gratuitamente. I consiglieri M5S hanno rinunciato a tale privilegio.

 

Gruppo consiliare Movimento 5 Stelle
Comune di Venezia

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*