In quattro strutture, tra asili e materne, i genitori non hanno compilato i moduli di soddisfazione dell’utenza, customer satisfacion, in segno di protesta per la mala gestione del servizio.

Quei moduli però avevano un peso sostanziale sulla produttività delle educatrici, che in quelle strutture sono rimaste senza o con una scarsissima integrazione dello stipendio.

Con un’interpellanza ho chiesto di rivalutare i punteggi relativi alla produttività  (e quindi dell’integrazione stipendiale), alla luce del fatto che la protesta degli utenti non era rivolta all’operato delle educatrici e delle maestre, ma alla gestione del servizio.

In una delle strutture addirittura si è trattato di un errore materiale ..perché i funzionari degli uffici hanno consegnato alcuni moduli sbagliati (!).

Da mesi ho chiesto chiarimenti sul perché di fronte a questo le educatrici sono state punite sul piano economico della produttività

Oggi mi è stata data la risposta! Una parziale risposta. E’ stato detto che le educatrici sembra abbiano spinto i genitori a fare la protesta. “Sembra”… Ritengo che questo “sembra” sia davvero faticoso da digerire. Perché vuol dire che prove non ce ne sono ma non è stato sufficiente per assumere un atteggiamento di doverosa cautela. Vuol dire anche considerare i genitori incapaci di fare delle proprie valutazioni a fronte, sembra!, della presunta manipolazione delle educatrici. Sembra inoltre che noi politici dovremmo stare fuori da tutto questo. Dico “sembra” perché ad affermarlo è l’assessore Romor, forse infastidito dal potere di controllo che noi consiglieri abbiamo per legge! E che stiamo utilizzando per comprendere il malessere che da troppo tempo coinvolge i servizi educativi.

Per fare chiarezza sono convinta serva il contributo di tutti. Per questo chiedo ai genitori che sono di fatto stati definiti come incapaci di intraprendere azioni proprie: potete gettare un po’ di luce in questa faccenda?

Il link all’interpellanza

Be Sociable, Share!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*