Caro Sindaco alza lo sguardo, non ci sono solo ubriachi e ciclisti

Titoli su Brugnaro, sicurezza e sindaco sceriffoHo letto con attenzione la lettera del Sindaco, pubblicata a Ferragosto sulle pagine del Gazzettino, e non ho potuto fare a meno di notare che, una volta di più, ha evitato abilmente di parlare del vero problema che affligge Venezia, cioè l’enorme pressione turistica.
Egli infatti parte da un episodio recente, certo grave, quello del marinaio ubriaco lanciatosi dal Ponte di Rialto, per giustificare la sua richiesta al Governo di “poteri speciali in tema di sicurezza pubblica e urbana” per i Sindaci delle Città Metropolitane.
Come se, paradossalmente, il tema di cui si discute da trent’anni fosse quello di liberarsi di mendicanti, venditori abusivi, borseggiatori e ubriachi molesti, ciclisti e bagnanti improvvisati. Non è così. Il problema, dannatamente serio,da affrontare subito non domani, anche battendo i pugni sul tavolo con Renzi, è quello dei flussi turistici. Oggi incontrollati, e forse incontrollabili anche domani se l’amministrazione resta inerte al pari delle precedenti.

Da tale fenomeno, soprattutto, deriva lo spopolamento e lo snaturamento di Venezia come città (tra 20 anni potrebbe avere meno abitanti del Lido) nonché i gravi rischi alla tutela del suo patrimonio artistico e naturale (il monito dell’Unesco è emblematico).
Ebbene, Brugnaro messo di fronte a tali questioni, forse più grandi di lui e della sua squadra di governo, liquida sbrigativamente la cosa con il “fermo amministrativo” e cioè l’arresto per una notte di persone rientranti nelle categorie sopra ricordate. Un po’ poco, si dirà e, soprattutto, di competenza altrui.

Le soluzioni sul tavolo, in materia di flussi turistici, esistono (il Pass4Veniceil San Marco Pass, ZTL Revolution e altri) e son già piuttosto approfondite.
Ora spetta all’amministrazione convocare a Ca’ Farsetti i vari proponenti, per analizzare tutti gli aspetti e scegliere una o, meglio, un mix fra le diverse ipotesi. Non c’è più tempo da perdere!

Ubriaco arrestatoIl tema della sicurezza e del degrado urbano, d’altro canto, non va sminuito ma, anzi, trattato con la massima serietà ed è per questo che il M5S non ha partecipato al voto della mozione in cui si parlava di questi “super poteri”.
Già, il decreto Maroni fu dichiarato parzialmente illegittimo in passato (sentenza n. 115/2011 della Corte Costituzionale) perché, per le ordinanze da “sindaco-sceriffo”, non v’era alcun limite alla «…discrezionalità amministrativa in un ambito, quello della imposizione di comportamenti, che rientra nella generale sfera di libertà dei consociati». E se per il giudice delle leggi non era possibile decidere liberamente una sanzione amministrativa, figuriamoci se il Sindaco (o il Comandante dei Vigili) si può sognare liberamente di chiudere in cella le persone che “disturbano”.
I latini, col dono della sintesi, dicevano “nullum crimen, nulla poena sine lege.

Sarebbe stato molto più serio invece chiedere al Governo un aggravio delle sanzioni penali per determinate fattispecie oppure maggiori risorse, umane e materiali, per la Questura di Venezia (come fatto, con apposita interrogazione dal deputato M5S, Marco DA VILLA).
Altra misura che, già quest’anno, avrebbe potuto adottare l’amministrazione fucsia è la modifica del Regolamento comunale di Polizia Urbana al fine di inserire alcune condotte indesiderate come l’abuso di sostanze alcoliche ed il loro consumo al di fuori di bar e plateatici o come l’accattonaggio ma delibere di questo tipo non se ne sono proprio viste. Meglio un paio di tweet a spese dei contribuenti?

Pare che Francesco d’Assisi predicasse alle persone: “fate ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile”. Brugnaro avrà l’umiltà di imparare la lezione?

Davide SCANO
Consigliere comunale di Venezia – Movimento 5 Stelle

  6 comments for “Caro Sindaco alza lo sguardo, non ci sono solo ubriachi e ciclisti

  1. 23 Dicembre 2020 at 20:40

    I’m not that much of a online reader to be honest but your blogs really nice, keep it up! I’ll go ahead and bookmark your website to come back in the future. All the best|

  2. 24 Dicembre 2020 at 19:21

    I loved as much as you will receive carried out right here. The sketch is attractive, your authored subject matter stylish. nonetheless, you command get got an impatience over that you wish be delivering the following. unwell unquestionably come more formerly again as exactly the same nearly a lot often inside case you shield this increase.|

  3. 25 Dicembre 2020 at 11:05

    At this moment I am going away to do my breakfast, when having my breakfast coming over again to read other news.|

  4. 26 Dicembre 2020 at 01:08

    Hi, I do believe this is a great web site. I stumbledupon it 😉 I’m going to return once again since i have book marked it. Money and freedom is the best way to change, may you be rich and continue to guide others.|

  5. 6 Gennaio 2021 at 08:50

    What a stuff of un-ambiguity and preserveness of valuable experience concerning unexpected emotions.|

  6. 15 Gennaio 2021 at 17:41

    Heya i am for the first time here. I found this board and I find It really useful & it helped me out a lot. I hope to give something back and aid others like you helped me.|

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *