La Locatelli… fa le cose per bene!

1Spumeggiante la cena di gala organizzata lo scorso 16 ottobre a Palazzo Ducale, in sala del Maggior Consiglio. Presenti, fra gli altri ospiti del sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, il presidente del Consiglio Matteo Renzi e quaranta ambasciatori e ministri dell’Onu. Tema dell’incontro: l’ambiente e l’innalzamento del livello dei mari. E mentre si parlava di acqua, si degustava buon vino. Friulano. Proprio così. La generosa consigliera comunale fucsia Marta Locatelli (un passato in PDL), ottemperando alla “mancanza di mecenati locali” disposti a offrire vino regionale, ha regalato quello prodotto dall’azienda vinicola friulana di proprietà della sua famiglia,coniugando al meglio sfera privata, compito istituzionale, carica politica e carriera lavorativa (che sembrerebbero continuare a gonfie vele!).

 

2

 

Del resto, che la famiglia sia spesso il  cardine del successo, è cosa nota. “Preferisco fidarmi di chi conosco” afferma in altro contesto la signora Locatelli. Stavolta non si riferisce alla famiglia di origine, ma al compagno di vita. A lui, suo marito, che si occupa proprio di immobili, ha affidato la gestione e la valorizzazione di tre appartamenti che possiede nel centro storico di Venezia.  E qui un altro bel colpo potrebbe andare a segno se una direttiva comunale proposta dalla giunta di cui fa parte (ma a cui aveva scordato di riferire il suo coinvolgimento in merito) fosse approvata. Questa acrobazia permetterebbe infatti il cambio destinazione d’uso in deroga al PRG, da residenziale ad alberghiero, dei  3 appartamenti in questione. In soldoni, un terreno agricolo che diventa edificabile. Il nuovo che avanza, politicamente parlando. Alla faccia degli impegni presi in campagna elettorale dove il suo cavallo di battaglia era… famiglia… e difesa della residenzialità!

 

Gruppo di Lavoro TURISMO e COMMERCIO
MoVimento 5 Stelle – Comune di Venezia

Be Sociable, Share!

  2 comments for “La Locatelli… fa le cose per bene!

  1. roberto buja
    6 Novembre 2015 at 22:03

    Il significato greco di politica…. la “polis”, dove l’interesse privato viene sacrificato a favore di un più alto interesse pubblico. Dove chi gestisce il bene comune deve farlo secondo questo principio. casi come questo si sono sempre verificati in Italia,Veneto,Venezia e non ultimo La Città del Vaticano con la puntata del Vatileaks 2. Finché sarà il DIO denaro a far girare il mondo, temo che i pochi onesti che fanno politica seriamente, verranno schiacciati dalla disonestà sfacciata di chi ci circonda e dalle leggi vigenti che li coprono…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.