ACTV e l’avviso di sanzione “educativa”

Sono note oramai a residenti e lavoratori che utilizzano quotidianamente i mezzi pubblici del centro storico, ma permangono tuttora  incomprensibili, specialmente ai numerosi turisti poco avvezzi ai bizantinismi di questa città, le affissioni che ACTV ha posto su tutti i pontili e che riportano un breve, ma singolare avviso:

DA 01/07/2013 IN ASSENZA DI REGOLARE TITOLO DI VIAGGIO VALIDATO, LA SANZIONE SARA’ ELEVATA ANCHE ALL’INTERNO DEI PONTONI GALLEGGIANTI D’IMBARCO”.

fotoNella interrogazione urgente, a firma del nostro consigliere comunale, inviata all’assessore alla Mobilità, Ugo Bergamo, abbiamo chiesto come sia possibile applicare la misura riportata sugli avvisi, presenti a Venezia  su tutti i pontoni, e sanzionare chi attende il vaporetto privo di biglietto, anche quando non è riuscito, per ipotesi, ad acquistarlo o validarlo per l’assenza della biglietteria (cioè in gran parte degli imbarcaderi), o per l’esiguità dell’importo massimo di resto erogato dalla biglietteria automatica. Circola fra l’altro un numero, seppur esiguo, di vaporetti (della linea 1, ad esempio) già dotati di obliteratrice, fatto che lascia intuire, ancor di più, la sussistenza di un diritto di convalida a bordo del biglietto acquistato in precedenza.

Si è voluto anche evidenziare, nel testo dell’interrogazione, che nella Carta di Mobilità di ACTV S.p.A., scritta a marzo 2013 (con aggiornamento a giugno 2013), al punto 5.3 del paragrafo “Validazione biglietti e sanzioni” si afferma che “nel caso di impossibilità di preacquisto del titolo di viaggio (assenza di biglietteria aperta o emettitrice automatica) il personale di bordo provvede alla vendita e alla contestuale validazione del titolo. In questo caso, il cliente deve chiedere al marinaio la vendita del titolo al momento della salita a bordo” e poi, di seguito, che “è consentito l’acquisto a bordo senza sovrapprezzo (secondo le modalità previste dal succitato punto 5.3)”.

A questo punto ci si chiede: su quei pontoni è consentito transitare per raggiungere il vaporetto sul quale possiamo poi acquistare o eventualmente convalidare il nostro titolo di viaggio, o rischiamo di venire fermati “dall’accertatore” e multati ancora prima di salire a bordo? Incredibile, ma possibile!!

Ancor più incredibile è la risposta che l’Assessore ci ha fatto pervenire, e scritta dal Direttore Generale del Coordinamento Operativo di ACTV, che afferma, tranquillamente, di non trovare nulla di incongruente tra il poter transitare sui pontoni, per acquistare il biglietto a bordo, e la sanzione prevista se si transita o si sosta sul pontone senza biglietto. La foto2cosa comincia ad essere complicata!

Ma dal contenuto della risposta emerge, inoltre, un altro fatto curioso, e cioè che lo scopo di questi avvisi,  che prevedono una  azione sanzionatoria, è quello di educare e non di reprimere!!!

E’ lecito chiedersi allora se, in mancanza di un regolamento chiaro e coerente, non sia stato deciso forse con eccessiva ed irritante leggerezza di estendere al pontone l’applicazione di una sanzione amministrativa che tuttavia, a detta di ACTV, non è ancora stata applicata, poiché l’avviso va letto come un semplice avvertimento “a scopo educativo”. Del resto, la contestazione di una simile sanzione, da parte dei controllori ACTV, porterebbe inevitabilmente ad una mole considerevole di ricorsi che, presumibilmente, sarebbero pure accolti, vista la palese contraddittorietà delle regole.

In attesa dunque che, come preannunciato, siano installati su tutti gli approdi tornelli, biglietterie, emettritrici automatiche, validatrici e  in attesa di un regolamento più adeguato e comprensibile, ci auguriamo che energie, innovazioni e investimenti (ai quali partecipano anche i turisti con un piccolo contributo quando acquistano il loro bel biglietto al costo di € 7,00) siano destinati ad un maggior rispetto dell’utenza che comprende, oltre ai residenti e ai pendolari, anche i milioni di ospiti che arrivano nella nostra città.

Gruppo di lavoro Turismo e Commercio
Movimento 5 Stelle Venezia

Rassegna Stampa:

http://nuovavenezia.gelocal.it/cronaca/2014/01/22/news/raddoppio-dei-pontili-primi-lavori-1.8523333

http://nuovavenezia.gelocal.it/cronaca/2014/01/24/news/otto-centesimi-a-biglietto-per-i-tornelli-1.8535691

http://nuovavenezia.gelocal.it/cronaca/2013/12/06/news/tornelli-nei-pontili-e-tagli-a-venezia-polemiche-contro-actv-1.8248577

Be Sociable, Share!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*