Articolo 5°, “chi ga i schei ga vinto” (cit. Gigio)

Luigi Brugnaro non è certo uno sprovveduto ma, nonostante i suoi molti viaggi all’estero, è rimasto ancorato ad un’economia vecchio stampo, un’economia basata quasi esclusivamente sull’edilizia e, in particolare, sulla speculazione immobiliare. E questo si sta riflettendo sulle scelte strategiche dell’amministrazione. Semplicemente, non vi sono scelte strategiche. Sul recupero dei 3 mila ettari inquinati di…

17 milioni buttati… “in fogna”

Tra il 2015 e il 2017 i cittadini del Comune di Venezia hanno versato più di 24 milioni di euro, che Veritas ha girato al Comune ma… Lo sapevate che questi soldi avrebbero dovuto essere “destinati a finanziare progetti per la realizzazione di fognature e per la depurazione”? Tale misura è inclusa nella nostra bolletta dei rifiuti, dove c’è…

M5S: contributo di sbarco per migliorare la vita dei veneziani

Con la presentazione di quasi una ventina di emendamenti al testo del Regolamento sul nuovo “contributo di accesso” alla Città Antica (espressione infelice con cui, dai tempi di Cacciari, si indica Venezia e le sue isole), i Consiglieri del Movimento propongono di aggiustare il tiro rispetto all’eccesso di esenzioni e riduzioni previste da Brugnaro, per rispettare…

L’amministrazione “del fare” non ha tempo per il mercato di Sacca Fisola

Dopo sei mesi dall’approvazione di ben due ordini del giorno, proposti dal Movimento 5 Stelle e votati, uno all’unanimità e l’altro a larghissima maggioranza, l’amministrazione sembra essersi dimenticata di intervenire per rivitalizzare il mercato settimanale di Sacca Fisola, a Venezia. I consiglieri di maggioranza e gli assessori erano stati molto ben disposti, durante le sedute di Consiglio…

Dossier Venezia all’Unesco: correttivi contro le grandi navi

Ancora 15 giorni di tempo per correggere il dossier su Venezia da inviare all’Unesco. È questa la decisione del Ministro della Cultura e del Turismo Alberto Bonisoli. Un fatto importante che permette di mettere per iscritto le istanze di chi è contro le grandi navi. In prima linea c’è il MoVimento 5 Stelle che, per…

Tutti d’accordo: cementificazione di 50 ettari agricoli a Tessera e nuove piste aeroportuali

Oggi è stata votata in consiglio comunale la delibera con cui si dichiara la sussistenza, o meno, dell’interesse pubblico alla realizzazione del nuovo “stadio” a Tessera. Ecco l’intervento del capogruppo M5S, Davide Scano: «per noi c’è sicuro interesse pubblico a: disporre di uno stadio di calcio per le categorie superiori, una struttura degna del capoluogo…