M5S: la sentenza del TAR conferma il “pastrocchio” della Delrio

E’ comprensibile che il Sindaco si rallegri della sentenza del TAR, che annulla gli atti del referendum per l’autonomia dei Comuni di Mestre e Venezia: egli può continuare indisturbato a sedere a Ca’ Farsetti, per altri due anni, e ad usare il brand “Venezia”. Questo è, in sintesi, per lui il Comune, null’altro che un…

Promozioni in AVM “sulla fiducia”?

Dall’11 giugno scorso sono apparse quattro nuove figure, in elegante polo bianca, a regolare gli snodi della mobilità cittadina: P.le Roma, P.le Cialdini ed infine P.le S.M. Elisabetta al Lido. Si tratta dei “Responsabili di terminal”, cioè di quattro dipendenti del gruppo AVM che, scelti dall’alto, avranno “l’incarico di rappresentare il punto di riferimento funzionale…

PEC puntuali ma ignorate dagli uffici: incapacità o malafede?

Un tempo si diceva “fa fede il timbro postale”. Quest’espressione, un po’ fuori moda oggi, sta ad indicare appunto che, nell’invio di posta ordinaria o, soprattutto, di raccomandate si guarda la data del timbro apposta dall’ufficio postale al momento della partenza e non quella invece di arrivo al mittente. Ciò è importantissimo, soprattutto, quando si…

Uscita di sicurezza del Municipio? Il Sindaco ci parcheggia davanti

L’arroganza è una brutta bestia, specie se è predominante nel carattere di una persona. Se poi si tratta di un amministratore pubblico è una tragedia. A Venezia, dipendenti comunali, giornalisti e consiglieri d’opposizione (ma non solo) hanno provato già, in più occasioni, i modi “diversamente gentili” del Sindaco Brugnaro. Ora anche tutti i mestrini, che…

La ciclostazione del bike sharing serve a Piazzale Roma

Spesso utilizziamo il modo di dire “piuttosto che niente, meglio piuttosto” sottolineando la convenienza di ottenere una parte, anche minima, di una richiesta che migliori una condizione. Ma, in certi casi, il piuttosto si traduce in nulla, accompagnato da un sapore di presa in giro, come nella scelta della ciclostazione del Bike Sharing a Venezia.…

Barche affidate gratis ad associazione ma non si capisce come usarle

Quarta e ultima puntata (speriamo!) del reportage dedicato alle attività del consigliere comunale della Lega Giovanni Giusto. Abbiamo già visto che ha tenuto nascosto al Comune, quando è stato eletto, il suo ruolo di Presidente del “Coordinamento delle Remiere”, dichiarando il falso nella sezione “Trasparenza” del Comune. Abbiamo verificato poi come questo suo incarico avrebbe…